Migliori Mobili Porta Lavatrice

di

Per scegliere il mobile lavatrice bisogna prendere in considerazione diversi aspetti legati al posizionamento dell’elettrodomestico, il grado di robustezza dei materiali, il design e il prezzo d’acquisto. Leggi la nostra guida a come scegliere i migliori mobili copri lavatrice sul mercato.

Migliori mobili porta lavatrice

Migliori mobili coprilavatrice sul mercato

Leroy Merlin Mobile Porta Lavatrice Reverso

Leroy Merlin Mobile Porta Lavatrice Reverso al prezzo di 89 € è realizzato interamente in PVC, un materiale noto ed apprezzato per la sua resistenza il quale consente di poter posizionare tale elemento d’arredo praticamente ovunque, sia in stanze interne, come può essere ad esempio un bagno, sia in ambienti esposti ai raggi solari e a temperature molto alte o molto basse, come ad esempio le tipiche verande chiuse.

Il mobile è di colore bianco, dunque sa abbinarsi in modo ideale a qualsiasi contesto, anche per quel che riguarda i bagni, e presenta uno stile semplice e piuttosto classico.

Una particolarità di questo modello che merita di essere evidenziata è rappresentata inoltre dal suo sistema di apertura e chiusura ad anta serrandina, variante sicuramente meno consueta rispetto alle ante classiche. Il complessivo colpo d’occhio di questo mobile porta lavatrice Leroy Merlin si rivela sobrio e piacevole, e il suo prezzo di 89 € è molto interessante in rapporto alla sua qualità.

Ikea Lillången

Ikea Lillången al prezzo di 79 € non copre in modo completo l’elettrodomestico, ma si limita ad avvolgerlo lasciando scoperta la sua parte frontale.

Nello specifico sfoggia uno spazio inferiore in cui si può appunto collocare la lavatrice, sulla parte superiore invece è stato previsto un vano interno di analoga capienza cui si può accedere facilmente tramite due ante classiche.

L’altezza complessiva è pari a 195 cm, dunque si tratta di un mobile ideale per chi vuol valorizzare gli spazi in altezza, magari per la necessità di ottimizzare gli spazi in maniera efficiente. Collocare la lavatrice in questo spazio apposito consente di rendere l’Interior Design molto più armonioso ed ordinato, inoltre il fatto che sia disponibile questo capiente spazio superiore non può che essere utile, anche in considerazione della sua altezza così ergonomica.  Il prezzo di questo elemento d’arredo, 79 €, è da considerarsi competitivo.

Deghi Copri Lavatrice

Deghi Copri Lavatrice al prezzo di 65 € ha delle linee semplici e classiche: il suo colore è bianco, la lavatrice viene avvolta interamente dal mobile, la parte frontale può essere aperta e richiusa tramite due ante di tipo tradizionale, inoltre le maniglie satinate donano un piacevole tocco di eleganza.

Questo mobile per lavatrice di Deghi è prodotto in resina, materiale molto apprezzato per la sua resistenza il quale rende questo elemento d’arredo una scelta valida anche qualora si voglia posizionare la lavatrice in una veranda, o perfino in un ambiente esterno, risparmiando così dello spazio negli interni. Il prezzo è sicuramente un grande punto di forza di questo prodotto: 65 € rappresenta uno dei prezzi più bassi per quel che riguarda i mobili per lavatrice dalle medesime caratteristiche.

Ceramiche Civitacastellana Mobile Lavanderia Josè

Ceramiche Civitacastellana Mobile Lavanderia Josè al prezzo di 591 € è una classica composizione, ovvero un mobile che associa al vano dedicato alla lavatrice un comodo lavatoio con asse in legno e un utile scomparto interno; non è affatto sbagliato, dunque, definire Josè come un vero mobile-lavanderia.

Il suo colore bianco è molto classico, e consente di poterlo abbinare in modo molto flessibile ai contesti più disparati; la lavatrice incastonata all’interno di questo mobile, peraltro, ricrea un effetto molto piacevole e ordinato.

Va inoltre sottolineato che il mobile è reversibile: sulla base delle proprie preferenze, infatti, si può facilmente invertire il fronte con il retro. Il costo del modello Josè di Ceramiche Civitacastellana, ovvero 591 €, è obiettivamente molto più alto rispetto a quello dei copri lavatrice più semplici, il quale di norma supera di poco le 50 €, tuttavia bisogna considerare che si sta parlando di una vera e propria composizione. Considerando il prezzo in quest’ottica, non risulta affatto proibitivo.

Jo-Bagno Lavatoio e mobile Medusa

Jo-Bagno Lavatoio e mobile Medusa al prezzo di 346 €: questa proposta dell’e-commerce Jo-Bagno è una composizione, il classico angolo-lavanderia che associa allo spazio dedicato alla lavatrice diverse interessanti caratteristiche.

Questo mobile Jo-Bagno include un lavatoio in acrilico, un sifone mobile per la lavanderia e una robusta tavola di lavaggio in legno, oltre ovviamente al copri lavatrice reversibile.

Il suo colore chiaro è molto classico, e consente di poterlo collocare davvero ovunque; le rifiniture di questo modello sono notevoli, superiori rispetto a molti altri mobili analoghi, di conseguenza Medusa è una soluzione molto valida per chi prevede di posizionare la lavatrice in bagno.

Il prezzo di 346 € è davvero molto interessante, trattandosi di un mobile così ricco e completo e non di un semplice coprilavatrice: rispetto ai prodotti analoghi, si tratta sicuramente di uno dei prezzi più convenienti.

San Marco Mobile Coprilavatrice da Esterno

San Marco Mobile Coprilavatrice da Esterno al prezzo di 64 € è un modello semplice ed essenziale, di colore bianco, realizzato interamente in PVC.

Il PVC è sicuramente un materiale molto resistente, non a caso impiegato con grande frequenza anche per la realizzazione di serramenti, ed è una scelta quanto mai adatta ad un mobile da esterno come questo.

Il PVC non risente in alcun modo dell’esposizione ai raggi solari e delle temperature molto alte o molto basse, quindi questo mobile per lavatrice è ideale per chi intende collocare la lavatrice in una veranda o in un ambiente esterno; nulla vieta, ovviamente, di utilizzare questa proposta dell’e-commerce San Marco anche negli ambienti interni, anzi il suo colore è perfetto per essere sfoggiato in un bagno.

Il sistema di apertura a serrandina orizzontale è molto pratico e moderno, un’ottima alternativa alle classiche ante, va inoltre sottolineato che i piedini di sostegno di questo modello sono regolabili in altezza. Il prezzo di 64 € è davvero molto interessante, anzi si può affermare senza mezzi termini che è uno dei più bassi in assoluto per quel che riguarda i mobili copri lavatrice.

Edilvetta Mobile lavanderia Mobilduenne

Edilvetta Mobile lavanderia Mobilduenne con porta lavatrice a vista effetto legno al prezzo di 867 € è una scelta valida per chi è in cerca della classica composizione per realizzare un vero e proprio angolo lavanderia.

Questo elemento d’arredo infatti, oltre a prevedere uno spazio dedicato alla lavatrice, include un mobile portalavabo a terra con due ante, un top rivestito effetto legno, un lavabo in ceramica soprapiano, una base a terra ad un’anta e un piede rivestito effetto legno.

La complessiva lunghezza di questo mobile lavanderia è inoltre piuttosto importante, essendo pari a 175 cm: con un mobile di questo genere, dunque, è possibile arredare un’intera parete della stanza in cui si vuol collocare la lavatrice.

L’elettrodomestico si rivela molto gradevole incastonato nell’apposito spazio di questo elemento d’arredo, il quale sfoggia uno stile elegante, lineare e spigoloso. Questa proposta Edilvetta è ideale per chi prevede di collocare la lavatrice in bagno, e il suo prezzo di 867 € è da considerarsi commisurato alla qualità del prodotto e alla sua completezza.

Offerte mobili per lavatrice

Offerte teli coprilavatrice

Come scegliere un mobile lavatrice

I mobili per lavatrice sono degli elementi d’arredo che hanno come finalità principale quella di proteggere la lavatrice posta in ambienti esterni come il giardino o il balcone, ma anche di nasconderne la vista qualora fosse collocata all’interno dell’abitazione in stanze come il bagno o la cucina.

Per essere più precisi, si può affermare che il mobile coprilavatrice ha spesso come obiettivo quello di armonizzare l’interior design della stanza in cui questo elettrodomestico viene posizionato, a prescindere dal fatto che si tratti di un bagno, di una veranda, di un ripostiglio o altro ancora.

In molte occasioni, in effetti, la lavatrice tende a rivelarsi un oggetto piuttosto appariscente, per via delle sue dimensioni non trascurabili e delle sue forme spigolose: è giusto, d’altronde, che questi elettrodomestici siano progettati in primis per garantire efficienza ed ergonomia, tuttavia rendere più gradevole la loro estetica acquistando dei mobili specifici non può che essere positivo

Leggi anche: come scegliere la miglior lavatrice sul mercato.

Mobili coprilavatrice da interno e da esterno

Il mobile per lavatrice può presentare caratteristiche differenti: gli stili estetici tra cui è possibile scegliere sono disparati, e si possono distinguere diverse varianti di questi particolari elementi d’arredo.

Alcuni mobili per lavatrice, evoluzione dei classici mobili lavatoio, sono progettati al fine di contenere in modo completo la lavatrice, rendendola dunque invisibile quando il mobile è chiuso.

Nella grande maggioranza dei casi questi mobili hanno una struttura a una o due ante, ed è sufficiente aprirle per poter accedere alla lavatrice senza alcuna limitazione dal punto di vista funzionale: l’olbò di chiusura e tutti i comandi, infatti, sono a portata di mano proprio come se la lavatrice non fosse contenuta in alcun mobile.

Mobili di questo genere influiscono in modo davvero importante sullo stile di un ambiente, rendendolo molto più omogeneo e più piacevole. Se si vogliono acquistare modelli come questi, i quali sono spesso definiti mobili coprilavatrice, può essere un’ottima idea quella di abbinarli ad altri mobili presenti nella stanza; elementi d’arredo come questi, peraltro, si possono associare senza nessun tipo di problema anche ad elettrodomestici di altro tipo e di dimensioni analoghe, come ad esempio delle asciugatrici.

I coprilavatrice non sono tuttavia gli unici contenitori per lavatrice disponibili in commercio: altri modelli, infatti, presentano una struttura differente, ovvero non coprono la lavatrice in modo completo, ma si limitano ad “avvolgerla” per renderla più armoniosa in rapporto al contesto.

Le varianti di questi prodotti sono diverse, anche a livello cromatico, e si spazia dagli stili classici a quelli più moderni. Dei mobili per lavatrice molto interessanti sono inoltre quelli che prevedono delle vere e proprie composizioni: in questi casi il mobile include un lavabo, dei vani contenitore e degli altri spazi, allo stesso tempo include appunto uno spazio ideato appositamente per la collocazione di una lavatrice.

Mobili di questo tipo, ovviamente, rappresentano una soluzione ottima se si prevede di installare la lavatrice in bagno.

L’ottimizzazione degli spazi, si sa, è divenuta un aspetto fondamentale, anche in considerazione del fatto che nelle abitazioni moderne le metrature a disposizione sono spesso molto limitate, soprattutto per quanto riguarda i bagni e altre stanze “di servizio”, ragion per cui si stanno diffondendo sempre più i mobili che valorizzano gli spazi in altezza, piuttosto che in larghezza.

In questa particolare categoria rientrano anche i mobili per lavatrice: modelli di questo genere presentano una struttura molto robusta, tale da poter posizionare sulla loro superficie altri elementi molto pesanti, come ad esempio delle asciugatrici o elettrodomestici di altro tipo.

In questo modo, dunque, è possibile “impilare” la lavatrice con altri elettrodomestici ed altri elementi indispensabili nel bagno, e alcuni di questi mobili per lavatrice sono dotati anche di ante frontali, dunque sono di fatto degli alti armadi che custodiscono al proprio interno lavatrice, l’asciugatrice e altri utili spazi.

Quale materiale scegliere? Plastica o resina?

Un mobile per lavatrice può essere prodotto in molti materiali differenti. I modelli più semplici ed economici, ovvero quelli che hanno come unica finalità quella di contenere l’elettrodomestico, sono prodotto in genere in leggeri materiali plastici, molto apprezzati per la loro longevità.

Se si prevede di collocare la lavatrice in un ambiente esposto ai raggi solari e a forti sbalzi termici, come può essere ad esempio la classica veranda chiusa, può essere un’ottima idea quella di optare per i modelli in resina: la resistenza di questo materiale è tale da essere largamente adoperato anche per la realizzazione di mobili per esterni.

I modelli dall’assetto più robusto, come ad esempio quelli progettati per sostenere ulteriori elettrodomestici sul loro ripiano orizzontale, sono prodotti in genere in materiali più solidi e pesanti, come ad esempio il legno. Il legno rappresenta una scelta intrigante anche dal punto di vista estetico, e questo materiale è sicuramente il più impiegato anche per quanto riguarda le composizioni da bagno che abbiamo precedentemente descritto, in cui il vano dedicato alla lavatrice è associato ad un lavabo e ad altri utili spazi.

Quanto costa un coprilavatrice di qualità?

Se ci si chiede che spesa è necessario prevedere per comperare un mobile per lavatrice, non esiste una risposta univoca: i modelli, come visto, sono tantissimi, di conseguenza anche i prezzi sono decisamente variabili.

I mobili per lavatrice più semplici, dunque ad esempio i modelli dotati di ante frontali e realizzati in plastica o resina, sono in genere molto economici, e non è affatto improbabile riuscire ad assicurarsene uno per un prezzo vicino a 50 €.

Il prezzo cresce in modo importante se analoghi modelli sono prodotti in legno o in materiali altrettanto pregiati: per elementi d’arredo di questo tipo la spesa minima si aggira attorno alle 200 €.

Se si vogliono acquistare delle composizioni da bagno, quindi mobili che associano allo spazio per la lavatrice anche lavabi, lavatoi e altri scomparti, i prezzi oscillano in modo importante: si spazia da un minimo di circa 200 € fino a prezzi vicini a 1.000 €.

Se si acquistano mobili di questo tipo, tuttavia, bisogna considerare anche che non sarà necessario comperare un lavabo e altri elementi d’arredo per arricchire la zona del bagno in cui si vorrà collocare tale mobile per lavatrice: in quest’ottica, dunque, un acquisto di questo tipo sa rivelarsi molto conveniente.

Gli alti “armadi” copri lavatrice, in cui è possibile impilare lavatrice e asciugatrice grazie ad appositi scomparti, hanno un prezzo minimo di circa 300 €, il quale può salire fino a 1.000 €.

Le possibilità sono diverse, sia qualora si voglia risparmiare, magari posizionando la lavatrice in una veranda e acquistando un coprilavatrice in leggeri materiali plastici, sia qualora si preveda di posizionare questo elettrodomestico in un bagno o in un altro ambiente interno, e si voglia dunque acquistare un elemento d’arredo più prestigioso per fattura e per materiali di realizzazione.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

ARREDO IDEE
Guida all'acquisto degli Arredi Casa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Arredo Idee è il supplemento tematico della rivista consumatori Guida Acquisti che ti aiuta scegliere l'arredamento casa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.