Migliori Tavoli Consolle

di Andrea Pilotti 6 settembre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Tavoli Console fissi selezionati dalla nostra redazione per design, funzionalità, stile d’arredo, prezzi e materiali.


Classifica e Recensioni dei migliori Tavoli Consolle sul mercato

Riflessi Consolle Shangai

La nostra classifica sui migliori tavoli e le consolle fisse inizia con un concept innovativo e di design: la Consolle Shangai. Contemplata in un progetto del 2009 nella versione Coffe Tablet del Centro Studi dell’azienda Riflessi, il complemento d’arredo si caratterizza per la base composta dalle quattro gambe inclinate e sovrapposte ricordando uno dei giochi più famosi in oriente.

L’asimmetria e lo snodo centrale arricchiscono con un effetto volumetrico il design della consolle donando movimento in una struttura che invece è solida. Shangai è dotata di una base in alluminio resistente rivestita, a scelta, con acciaio inox specchiante, con verniciatura a grafite, in versione bianca, con acciaio patinato o con rivestimenti in pietra arenaria per un effetto urban stile.

Le rifiniture in rovere o le verniciature in oro rosa sono consigliate per chi vuole portare a casa un mobile dal tocco chic.  Il piano di Shangai è in rovere: un legno dal colore caldo e familiare. Lo spessore è di 50 mm con un bordo irregolare personalizzabile come la base. Oltre alle finiture di serie in  rovere tinto noce, l’azienda Riflessi consente, a richiesta, di optare fra il rovere tinto bianco, quello nella versione naturale, il miele, il tabacco, il bruno wengè, il coke, l’innovativo grigio, il cenere, e l’intramontabile ciliegio.

Il rovere del piano può essere sostituito, a scelta, da un Cristallo temperato da 12 mm di spessore per un design accattivante e pulito, fissato alla base con un collante ad alta tenuta. Il piano in Ceramica Laminam stratificata su vetro è adatta a chi vuole arredare in maniera soft ed elegante.

Fiamitalia Charlotte Consolle

Fiamitalia lancia un prototipo dal design innovativo, dalle linee sinuose e dall’aspetto minimal. Con la sua Charlotte Consolle, del designer Prospero Rasulo, l’azienda italiana basa la sua filosofia sullo studio del vetro per definirne ogni potenzialità nella solidità e nella durabilità.

Il vetro, unico materiale adoperato nei modelli di Fiamitalia, viene rivalutato nella Charlotte Consolle grazie ad una geometria differente rispetto ai complementi d’arredo tradizionali. Il mobile, completamente realizzato in vetro curvato da 15 mm di spessore, ha le dimensioni tradizionali di una consolle, potendo scegliere un ulteriore ripiano optional, più leggero ed in vetro curvato acidato da 6 mm.

Quest’ultimo funge da piano d’appoggio posto a metà della base della consolle: uno spazio utile per conservare oggetti d’arredo o da lasciare nella versione nude. Caratteristiche tecniche del modello sono: portata fino a 100 kg sul ripiano superiore (che scendono a 6 kg su quello inferiore), un peso fino a 44 kg e l’assenza di altri materiali al di fuori del vetro.

L’essenzialità della Charlotte Consolle consente al modello di essere un complemento d’arredo funzionale ma dinamico, indicato per chi predilige uno stile essenziale puntando su geometrie curvilinee che armonizzano l’arredamento.

Cattelan Italia Valentino

Nella nostra guida all’acquisto non poteva mancare un prodotto della Cattelan Italia, un’azienda vicentina che sfrutta la funzionalità del legno per riprodurre consolle di design ricercate in tutto il mondo.

Con la sua Valentino, del designer Emanuele Zenere, Cattelan ha voluto realizzare un modello prevalentemente geometrico (la base ricorda un triangolo rettangolo capovolto) ma dall’aspetto innovativo e futuristico. Giocando con le leggi della fisica, la Consolle Valentino poggia su una base solida in legno (di noce Canaletto o di rovere bruciato) e in pietra (disponibile in Travertino, marmo nero Marquinao o bianco Carrara) riproposti sotto forma di triangolo e di cilindro.

L’unione di due figure geometriche differenti fra loro conferisce alla consolle un aspetto volumetrico e tridimensionale, in contrasto fra angoli e curve. Il piano d’appoggio è in cristallo trasparente in 12 mm, potendo optare per la versione fumè se si vuole abbinare la consolle ad uno stile prevalentemente industrial.

L’opportunità di personalizzare il prodotto con marmi bianchi, legni bruciati e cristalli fumè consente di abbinare Valentino agli stili dei propri ambienti, sfruttando i giochi geometrici anche per spezzare le tendenze più classiche. A valorizzare il modello sono i contrasti presenti non solo nelle figure che costituiscono la base, ma anche nei materiali, potendo scegliere quelli che più si conformano alle proprie aspettative.

Ozzio Golietta

Di design, ma contemporaneamente funzionale, è la consolle allungabile Golietta di Ozzio Italia, un brand del gruppo Pozzoli.

Dall’architettura semplice (associabile ad una nicchia) e dalla struttura in solo legno, Golietta (design by Studio Ozeta) è allungabile grazie alla presenza di due prolunghe incorporate alla gamba centrale e ad un meccanismo in alluminio telescopico che trasforma al consolle in un tavolo da pranzo (dalle dimensioni medie) o da soggiorno (dalla lunghezza variabile fino a 10 posti).

Pratica e dinamica, la consolle Golietta è disponibile in legno ed in laccato in tonalità differenti per adattarlo allo stile degli interni. La terza allunga che aumenta la dimensione del tavolo è un’optional, potendo comunque riservarsi la versione tradizionale nel caso in cui i propri ambienti offrano uno spazio ridotto.

Il modello è consigliato per chi non vuole rinunciare allo spazio ma necessita di una versione reversibile che possa essere allo stesso tempo funzionale e di arredo. Le linee contemporanee e la forma a nicchia rendono Golietta atatta ad ogni ambiente, potendola utilizzare anche nel salotto.

Tonin Casa Arpa

Tonin Casa, un’azienda di Padova con trent’anni di esperienza nel comparto mobiliare (e prima ancora in quello delle scarpiere) propone Arpa, la consolle dallo stile moderno, elegante e dinamico. Con una base in legno curvato tinto bianco, noce canaletto o rovere scuro la consolle ha un ripiano disponibile in vetro temperato o in marmo optando per differenti rifiniture da adattare agli arredi interni.

Particolarità sono le gambe incrociate della base che definiscono movimento all’intero modello. Nell’insieme Arpa è un mobile con un suo fascino. Per qualcuno la base può ricordare un classico dell’arredo: la sedia Savonarola. Ma il ripiano dagli angoli smussati che ricalcano la delicatezza del modello smorza l’ispirazione del passato conferendo un’anima contemporanea e di grande effetto.

Le declinazioni (dal semplice bianco per uno stile Shabby, al rovere scuro per arredi moderni), consentono ad Arpa di rappresentare un mix adatto a chi vuole arredare con movimento, potendo accomodare il modello nell’ingresso della propria abitazione, in un angolo del soggiorno o semplicemente nell’area studio, come tavolo portante di una lampada anch’essa di design.

Kreoo Consolle

Per una buona scelta abbiamo selezionato dall’azienda Kreoo una consolle reversibile in tavolo da soggiorno realizzata esclusivamente con un solo materiale: il marmo ed il legno. L’assenza di contaminazioni sottolinea la purezza delle linee, l’essenzialità delle geometrie e la ricercatezza di materiali. Il marmo, indicato per gli stili eleganti o moderni, è un concept intramontabile, anche se declinato nelle forme contemporanee.

Il legno dal colore caldo e dalle fantasie delle sue venature, permette di adattare il tavolo agli stili più inusuali, potendo spezzare la rigorosità di un arredo Country con un modello nuovo ma allo stesso tempo chic. La consolle progettata dal designer Enzo Berti ha differenti usi potendo trasformare il modello anche in una comoda bse d’appoggio per i lavabi proposti dalla stessa azienda.

Consolle (questo è il suo nome) è disponibile in diverse misure e in differenti declinazioni del marmo, spaziando dal Bianco Estremoz al Nero Marquina, per giungere al raffinato Bianco Calacatta. Le versioni in legno, nelle sfumature del larice spazzolato invecchiato e del noce consentono di arredare con eleganza sfruttando le venature come elemento decorativo dei propri ambienti.

Offerte Tavoli Consolle

In Legno

In Vetro

Allungabili

Come scegliere un tavolo consolle

Nel gergo attuale, a proposito di arredo casa, una delle espressioni più ricorrenti, che fa parte della tradizione è il tavolo da consolle. Si tratta di un piano che trova impiego in tutte quelle situazioni nelle quali vi è uno spazio limitato in casa, ma non si intende rinunciare a certe comodità.

Risulta particolarmente utile anche quando la casa ha dimensioni comode e si necessità semplicemente di un piano d’appoggio in più, o di un pezzo d’arredo che completi visivamente degli spazi ampi o vuoti. La consolle si presta agli usi più diversi, per questo si considera preziosa e irrinunciabile, che soddisfa esigenze di estetica in alcuni casi e che risolve problemi di spazio in tanti altri. Il tavolo da consolle ha il pregio di essere versatile e comodo come nessun altro arredo in casa, non essendo specificatamente vincolato a determinati ambienti o usi.

Tradizionalmente la consolle nasce per essere inserita in modo fisso in corrispondenza dell’ingresso di un’abitazione, addossata ad una parete o in un angolo. Solitamente è usata per poggiarvi dei vasi da decoro o un comodo svuota tasche che contenga le chiavi di casa, la posta ricevuta o il portafogli. La particolare posizione permette di lasciare liberi tre lati mentre il quarto è usato in aderenza alla parete. La forma solitamente è stretta e lunga. Nella versione più classica si regge su quattro gambe montate in corrispondenza dei quattro angoli. Molti modelli si presentano più leggeri e meno ingombranti in quanto vantano due gambe, montate lateralmente o in zona centrale.

La consolle trova una valida collocazione anche lungo i corridoi che spesso caratterizzano le planimetrie delle abitazioni meno recenti e tipicamente anni ’70. Vengono usate per interrompere visivamente lo spazio quando l’ambiente è eccessivamente lungo o largo, per poggiarvi oggetti come foto di famiglia o soprammobili. Essa trova ampia collocazione anche in zona living, sia per guarnire angoli e poter reggere libri, riviste, candele e perfino PC, sia per sorreggere delle lampade. Collocata di fianco al divano può essere utile per riporvi la tazzina del te o del caffè usata durante la pausa pomeridiana, trascorsa magari con le amiche. Infine troviamo consolle anche in camera da letto e in sala da pranzo.

Negli ultimi anni il tavolo da consolle ha assunto un significato nuovo e più moderno, perfettamente rispondente alla continua evoluzione che caratterizza le diverse esigenze abitative. Oggi le case sono più piccole, si è fatta di necessità virtù, così sono diventati di gran moda i mini appartamenti, monolocali o bilocali, diffusi soprattutto nelle grandi città come Parigi, Milano, New York o Londra. Proprio per questo le soluzioni salvaspazio sono richieste e comodissime e la consolle risponde perfettamente a queste necessità, essendo pratica e maneggevole. La versione moderna si traduce in tavoli allungabili che possono ospitare fino a 14 persone per un pranzo o una cena numerosa. Si compone all’occorrenza, per ritornare un complemento d’arredo quasi impercettibile non appena viene smontata e riposta.

Scegliere la consolle giusta può essere un momento di grande riflessione, perché è necessario soffermarsi sugli usi che se ne faranno e sulla destinazione degli ambienti di casa, proprio per capire dove collocarla in maniera utile. Inoltre è importante sceglierla in armonia con l’ambiente per quanto riguarda lo stile, il colore ed il materiale, non dimenticando che si tratta di un complemento d’arredo che caratterizza gli spazi, modificandone l’atmosfera. Ogni elemento ha un significato ben preciso ed una connotazione tutta sua, in cui le finiture rivestono un ruolo dominante.

Modelli, materiali e stili

Se si cerca una consolle dal gusto classico e tradizionale, quasi certamente sarà di legno massello, impreziosita da intagli pregiati e realizzata in maniera artigianale. Potrà risultare più costosa di altre, ma la qualità e l’estetica ripagheranno totalmente lo sforzo economico sostenuto. A guarnire e completare visivamente lo spazio possono essere installati specchi dalle cornici importanti; per i gusti più discreti l’arte povera sarà l’ideale, mentre per i gusti più eccentrici risulteranno adeguate cornici dorate e in stile barocco, sicuramente di grande effetto. L’ambiente più indicato per ospitare un complemento così importante sarà l’ingresso, dove chiunque potrà ammirarlo senza che passi inosservato.

Una scelta ricercata e di grande stile non può che ricadere su un modello vittoriano che soddisfa esigenze dal gusto retrò. Gli amanti dell’antiquariato non avranno che l’imbarazzo della scelta all’interno di negozi specializzati o nei mercati rionali, finanche al mercato delle pulci dove spesso si trovano vere occasioni.

Rende questo pezzo più attuale e pratico la presenza di uno o più cassetti, che amplificano gli spazi dedicati alla conservazione degli oggetti. Uno scrittoio estraibile dove poter collocare un computer modernizza una scelta stilistica tradizionale. Una consolle di questo tipo si adatta alla riservatezza e intimità di una camera da letto classica se si preferisce rimanere in tema. I più coraggiosi la abbineranno ad una camera moderna per spezzare completamente e fà emergere la consolle con carattere e fierezza.

Se si sceglie uno stile più moderno si può validamente optare per una consolle dal piano in vetro spesso e resistente agli urti, trasparente, colorato o addirittura specchiato. Solitamente la trasparenza del vetro si adatta alla perfezione con gambe in metallo; per una versione più signorile e minimalista l’ideale sarà l’acciaio cromato che con la sua lucentezza regala importanti giochi di luce. Per una scelta più economica ma di grande effetto si potranno preferire le gambe in alluminio. Uno stile non scontato destinato ad ambienti particolarmente vissuti, potrebbe suggerire anche gambe in metallo rivestito con materiali colorati, per un impatto più allegro e informale.

Laddove si preferisse uno stile moderno ci sono materiali e modelli che soddisfano in pieno questa esigenza, adattandosi alla perfezione ad ambienti contemporanei. Si tratta di consolle prive di orpelli e fronzoli, dalle linee pulite ed essenziali. Molto spesso sono complementi d’arredo di design, estremamente raffinati ed eleganti. Possono essere completamente di vetro temperato comprese le gambe, che rappresentano la naturale continuazione del piano, quasi evocative del fluire di un corso d’acqua. A volte possono essere dotate di rotelle e di un ripiano, ricordando gli arredi per ufficio, ma assolvendo pratiche funzioni come farebbe un portavivande versatile e spiritoso.

Quando si sceglie una consolle, oltre allo stile va guardata la qualità, infatti prodotti a basso costo, salvo rare eccezioni, saranno meno performanti di arredi dal costo più sostenuto che garantiscono migliore qualità e durata nel tempo.

Inoltre è utile verificare la posizione delle gambe che è bene preferire sempre centrali piuttosto che laterali, per non recare disagio a coloro che se le ritroveranno irrimediabilmente in mezzo, riducendo di fatto il numero delle sedute.

Infine è indispensabile riflettere sul modello da acquistare, laddove la consolle fosse un tavolo allungabile. In questo caso meglio preferire modelli innovativi, con allunghe che si possono montare facilmente e che soprattutto non devono essere riposte in sgabuzzini, di cui spesso le piccole abitazioni non sono dotate. Oggi ci sono modelli che presentano soluzioni a dir poco geniali, dove le allunghe sono contenute in comodi ‘porta prolunghe per consolle’ abilmente appese ai muri come quadri dall’eccentrico effetto design.

[Voti: 130    Media Voto: 5/5]
Arredi che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Leggi le opinioni di chi ha provato il servizio e guarda un esempio.

I dati inseriti saranno gestiti nel pieno rispetto del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, del GDPR n. 679/2016, e non ceduti a terzi.

ARREDO IDEE
Guida all'acquisto degli Arredi Casa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Arredo Idee è il supplemento tematico della rivista consumatori Guida Acquisti che ti aiuta scegliere l'arredamento casa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.