Diventa Fan

Spunti di design con carta da parati

22 giu, 2013

La carta da parati, cult dell’arredo anni ’50, da qualche tempo sembra tornata di moda offrendo moltissimi spunti per decorare le pareti in alternativa ai muri dipinti con le vernici classiche.

Quando si parla di moderne carte da parati (o tappezzerie, che dir si voglia) non si tratta più solo di decori monocromatici o monotematici ma di una vasta gamma di scelta tra le tipologie più disparate, come quelle che potete vedere nelle immagini, molto originali e soprattutto ottimo spunto se siete alla ricerca di un nuovo look per le vostre pareti!

Le vedete nelle immagini e sono pronte a sdoganare il mito della carta da parati antica o un po’ vintage perché si presentano in un tripudio di forme e colori dal sapore tutto moderno, per aiutarvi ad abbellire le vostre pareti in linea con il vostro stile e il vostro estro. Certo, forse il procedimento per la stesura della carta implica qualche piccolo accorgimento in più da seguire ma il risultato saranno delle pareti belle e originali sulle quali imprimere il motivo o la fantasia che volete sempre seguendo le vostre preferenze.

Se siete di gusti semplici potete per esempio optare per le  carte da parati più classiche; stampe monocolor, dai motivi floreali, astratti o di varianti simmetriche, tutte ovviamente con qualche novità e tendenza in più rispetto al passato. I colori per esempio si mescolano nelle tonalità più disparate e hanno accostamenti anche più bizzarri. Se invece siete proprio a caccia della tonalità più sobria potete optare per le stampe di un colore chiaro e neutro, sempre disponibili in commercio. Ci sono poi i motivi innovativi che spaziano dalla natura agli animali, o gli sfondi che si intonano e richiamano i complementi d’arredo della vostra stanza. La loro particolarità è proprio quella di creare atmosfere suggestive e originalissime rendendo le pareti cornice e parte integrante del vostro ambiente, soprattutto se si tratta della camera da letto o del salotto.

L’arredo più innovativo e di design ha poi fatto passi avanti lanciando in commercio carte da parati molto originali e particolari, si va dalle carte da parati tridimensionali, o a veri e propri pannelli decorativi alle stampe con motivi astratti, spesso accostati senza un immediato senso logico ma che invece riescono a suscitare associazioni. Altro elemento di decoro sono le carte da parati raffiguranti le metropoli più famose al mondo, a colori o in un bianco e nero molto suggestivo e dedicate a panoramiche con paesaggio mozzafiato o a un dettaglio in primo piano che fa contrasto con l’ambiente di sfondo.