Diventa Fan

Sedie di design

22 giu, 2013

Le sedie di design sono bellissimi complementi d’arredo sui quali, tra le altre cose, ci si può anche sedere. A volte, pensate, sono addirittura comode! Ma quando parliamo di design la comodità e l’ergonomia passano in secondo piano di fronte alla bellezza e alla capacità di stupire.

Si, vogliamo stupire amici, parenti e vicini di casa portando nel nostro salotto una collezione di sedie belle, colorate, capaci di rubare la scena a qualsiasi altro complemento d’arredo e di portare un soffio di sofisticata allegria in qualsiasi ambiente.

Dall’aspetto costoso e costose di fatto, sedie di design come quelle che stiamo per mostrarvi sono in grado di diventare un vero e proprio status symbol grazie alle loro forme originali e innovative, ai loro insoliti materiali e ai colori spesso sgargianti.

Addio, bianco e nero. Addio, minimalismo portato all’estremo. Da oggi le tinte forti diventano chic e danno vita alle forme più inusuali!

Sedie di design da collezione firmate Tonon

Da sempre protagonista nel mondo dell’arredamento moderno e contemporaneo, la Tonon ci presenta una collezione di bellissime sedie chiamate Twist. Basta guardarle per comprendere il perché di questo nome: la sedia è formata da un unico pezzo che si attorciglia su se stesso per creare la seduta. Questo modello va ad aggiungersi alle altre collezioni precedenti di eguale successo (che potete vedere di seguito), le Heartbreake, One for Two e Question Mark, dalle forme ancora più insolite e accattivanti, come ad esempio il punto di domanda. Originali e creative, queste sedie girano su loro stesse a 360° e sono in grado di arredare e di dare carattere a un ambiente occupando pochissimo spazio.

Design più colore. Sono le nuove sedie Nuance

Nate dalla mente di Luca Nichetto per Casamania, questa collezione di sedie di design chiamata Nuance offre all’occhio una forma originale corredata da un arcobaleno di colori per un risultato sorprendentemente unico e arredante. E sembra che siano anche comode, anche se questo già ci interessa di meno. Sono disponibili in due versioni, una versione come sedia da pranzo o da ufficio, l’altra come sedia da svago e da riposo. Ideali per dare un tocco di colore agli ambienti monocromatici o per portare un tocco di modernità in un arredamento piuttosto classico. Senza dubbio, purtroppo i bambini apprezzeranno i colori brillanti, ma sarà sufficiente qualche metro di filo spinato per tenerli lontani dal prezioso complemento d’arredo.