Diventa Fan

Legno in bagno? Perchè no!

In Bagno
22 giu, 2013

Quasi nessuno prende in considerazione l’ipotesi di un bagno realizzato in legno. La spiegazione più logica è data dal fatto che il legno non è il materiale adatto per il bagno a causa dell’umidità; questo può anche essere vero, ma non sempre e non in tutti i casi… grazie a un’invenzione davvero originale.

Nel corso degli anni ci sono stati decisi miglioramenti nella progettazione e nello studio dell’arredamento in legno per il bagno, tant’è che si è giunti a una soluzione molto ingegnosa che prevede la possibilità di realizzare arredi in legno grazie a un particolare tipo di legno resistente all’acqua. L’umidità in questo modo non è più un problema e non rappresenta più un ostacolo per chi vuole un bagno interamente in legno. Vi presentiamo quindi nelle immagini che seguono la collezione Invisible progettata e creata per il bagno moderno da niente meno che Matteo Thun per l’azienda Rapsel.

Il nome della collezione deriva dal fatto che tutti i sanitari sono collocati sotto moduli in legno che all’apparenza non sono visibili. Tutte le componenti d’arredo sono in legno, un particolare legno chiamato hackmatack, che è resistente all’acqua. Questo tipo di soluzione è pratica e innovativa in quanto non crea problemi di umidità e crea anche un piacevole effetto visivo dato da tutti i mobili del bagno che conservano per intero il colore naturale del legno. Tutte le componenti hanno una linea sottile ed elegante e la soluzione in legno per il bagno è perfetta per rendere questo ambiente ancora più intimo e accogliente.

La soluzione ideale, quindi, per arredare il bagno con gusto e originalità, senza rinunciare a uno dei più nobili e naturali dei materiali.