Diventa Fan

I colori che aiutano a dormire meglio

22 giu, 2013

Consigli e spunti per la scelta del colore più adatto alla camera da letto, per un ambiente rilassato, che favorisca la pulizia mentale, il rilassamento e il sonno.

gatti dormono

Ci sono colori che possono piacere più o meno, e qui siamo nell’ambito del gusto personale di ognuno di noi. Ma ci sono colori che riescono ad esercitare delle forze sulla nostra psiche, e per questo risultano più o meno indicati per determinati ambienti della casa.

Soprattutto in ambienti come la camera da letto, l’ambiente della casa dedicato per eccellenza al relax, la scelta della cromia adatta può rivelarsi fondamentale per la qualità del nostro sonno e del nostro riposo.

Ecco qualche suggerimento e spunto per scegliere il colore più adatto alla camera da letto.

Verde

Colore fresco, che respira e traspira naturalità e positività, il verde è uno dei colori maggiormente indicati per la camera da letto, in particolar modo le tinte meno aggressive come il verde chiaro o il verde salvia. In abbinamento con biancheria da letto dello stesso colore, il risultato finale è quello di un ambiente visivamente fresco e rilassante, che ci ricorda costantemente la bellezza della natura.

colori dormire meglio

Azzurro

L’azzurro è uno dei colori maggiormente utilizzati nelle camere da letto, per via delle sue proprietà calmanti e rilassanti. Con l’azzurro si può giocare con un bel tono su tono per evitare un look troppo monotono o infantile ed è importante integrare qualche altro colore caldo, ad esempio un bel marrone o un solare giallo, di modo che la stanza azzurra non assomigli troppo a una bomboniera.

colori dormire meglio2

Lillà

Il lillà, come derivato del viola, è un colore molto interessante in quanto, nato dalla combinazione tra il rosso e il blu, ossia un colore caldo e uno freddo, rimane confinato in uno status di borderline tra colore caldo e freddo, e può essere utilizzato in entrambi i modi.

In camera da letto, una tinta chiara di come il lillà può risultare il colore ideale per una camera da letto ariosa, fresca e rilassante, delicata senza per questo sconfinare obbligatoriamente nell’estrema femminilità. Non è raro, infatti, vedere qualche tono lillà, sapientemente dosato con colori più “machisti”, anche nella camera da letto al maschile.

colori dormire meglio3

Rosa

Nonostante il rosa sia il colore femminile per eccellenza e che piaccia o no anche ai maschietti, è accertato ormai che possiede capacità rilassanti sulla spiche umana, maschile o femminile che sia, soprattutto nella sua tonalità più chiara, quella che più si avvicina al bianco.

Ovviamente, è un colore che rimarrà sempre confinato all’esclusivo mondo femminile e in particolar modo a quello infantile e/o adolescenziale. E così sia.

colori dormire meglio4

Arancione

Probabilmente per molti pensare all’arancione incamera da letto può essere un po’ sorprendente, visto che fino ad oggi tanto si è detto di questo colore come di un concentrato di energia e di eccitazione che poco hanno a che vedere con la conciliazione del sonno.

Nonostante tutto, anche l’arancione può essere usato in camera da letto, in quanto il suo tepore e la sua positività riescono a far leva sulla nostra emotività, predisponendoci mentalmente a un’attitudine positiva che può, a modo suo, favorire un buon riposo.

colori dormire meglio5