Diventa Fan

Restaurare un mobile nuovo

22 giu, 2013

La crisi vi affligge e quello che potete permettervi è solo il basic senza fronzoli? Siete stufi di quel vecchio mobile della nonna ma allo stesso tempo troppo pigri per disfarvene? Siete isterici compulsivi e non potete rimanere per più di un paio di mesi con gli stessi mobili? Ecco una soluzione che fa per voi.

Da basic a chic: la magia fai da te

Un complemento d’arredo senza tono né carattere, ad esempio una cassettiera in legno naturale color pino come quelle che vi tirano dietro all’Ikea, oppure un vecchio mobile della nonna a cui siete affezionati ma che vi ha un po’ stufato possono tornare a nuova vita con un po’ di ingegno, un pizzico di fantasia e un minimo di manualità.

Nel caso della cassettiera Ikea, ad esempio, una mano di vernice ad acqua non smaltata del colore che più vi piace e un semplice stencil vi permetteranno di decorare il mobile come più vi piace, ottenendo un bell’effetto grazie alla trasparenza della vernice che permette alle venature naturali del legno di affiorare.

Ancora, lo stesso mobile Ikea o una vecchia cassettiera d’altri tempi possono ridiventare moderni e attuali in un batter d’occhio semplicemente rivestendo i cassetti con dei ritagli di giornale… o delle vecchie cartine geografiche: basta un po’ di colla, un pennello e una vernice smaltata per ‘fissare’ per sempre sul legno la vostra creatività.

Avete creato qualcosa del genere e non vi vergognate a mostrarla? Inviateci le vostre immagini, saremo lieti di pubblicarle!

Ricevi i nuovi articoli via email
Email *